Lucidatrice per curvi S.L.C.
La macchina è composta da una solida struttuta di acciaio che ne garantisce la stabilità ed una lunga durata della stessa. 
La macchina lucidatrice Mod. S.L.C. permette la lucidatura di pannelli curvi in poliestere, poliuretanico e altri tipi di vernice.
Il banco di lavoro è composto da un tavolo mobile con lunghezza utile di 2500mm e larghezza utile di 1000 mm.
La lucidatura viene effettuata da un rullo di lucidatura oscillante composto da dischi in cotone Ø300mm.

img_3232_ok

La automazione che proponiamo per la macchina lucidatrice utilizza un laser di misura.
Questa versione permette di controllare il profilo del pezzo da lucidare e di impostare in forma automatica il percorso del rullo in modo che sia sempre tangente al pezzo. Il sistema tiene conto del diametro dei dischi e calcola l’esatto percorso che dovrà essere seguito dal rullo in modo da restare tangente al pezzo da lucidare.
Nel ciclo di lavoro è prevista una corsa a vuoto per poter rilevare il profilo, dopo di che lo stesso può essere ripetuto all’infinito. Il sistema si incarica di adeguare automaticamente  il profilo della curva, rilevata alla misura attuale del dischi e alle successive variazioni dovute all’usura degli  stessi. L’usura dei dischi viene compensata dall’operatore spostando il punto di lavoro manualmente, segnalando poi al plc, per mezzo di un pulsante, la nuova dimensione del rullo.

2

OPTIONAL

La macchina può essere fornita completa di Pompa sottovuoto per la tenuta delle ante curve

1

OPTIONAL

La macchina può essere fornita completa di dime per la tenuta delle ante curve

3

4

5